SportivaMenteL’insostenibile leggerezza dell’essere del saltatore ubriaco

Il russo  Ivan Ukhov è un talento straordinario del salto in alto. Ivan Ukhov ha vinto l'oro alle Olimpiadi di Londra saltando 2 metri e 38. Ivan Ukhov era diventato famoso nella Rete per un filmat...

Il russo Ivan Ukhov è un talento straordinario del salto in alto. Ivan Ukhov ha vinto l’oro alle Olimpiadi di Londra saltando 2 metri e 38.

Ivan Ukhov era diventato famoso nella Rete per un filmato che aveva girato il mondo in cui Ivan saltava, per modo di dire, al meeting di Losanna. Era il 4 settembre e Ivan era molto triste per la fine del rapporto con la sua fidanzata e decise di combattere la tristezza alla russa con una clamorosa sbronza con la vodka. C’era però da partecipare al meeting e dopo essersi tolto come poteva la tuta barcollò prima di partire in una rincorsa patetica conclusasi con un fantozziano tuffo sul tappetone passando sotto all’asticella in buono stile.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta