L’accattoneSu Archive.org migliaia di film in download gratis e legale

La fondazione americana Internet Archive, primo esempio di archivio del web totalmente disponibile on-line, offre anche migliaia di film in streaming gratuitamente. Privata e senza fini di lucro, f...

La fondazione americana Internet Archive, primo esempio di archivio del web totalmente disponibile on-line, offre anche migliaia di film in streaming gratuitamente. Privata e senza fini di lucro, fondata nel 1996, la fondazione ancora poco mediatizzata in Italia, sta operando per salvaguardare un medium di cui le istituzioni, ancora difficilmente vedono l’interesse archivistico. Ormai c’è anche un passato del Web e il suo interesse politico e culturale è senza pari. Francia e Inghilterra ne stanno seguendo l’esempio attraverso delle istituzioni pubbliche (come la Bibliothèque national de France), l’Italia, stenta ad applicare la nuova legge sul deposito legale che dovrebbe permettere alla biblioteca nazionale di Firenze di concepire l’archivio del web italiano.

Questo per esempio è uno screenshot di Repubblica.it del 20 maggio 1997.

Dell’archivio del web parleremo più avanti, nel frattempo godiamoci l’immensa varietà di film, disponibili. Dai classici come La Corazzata Potëmkin o il Dottor Mabuse di Fritz Lang a film più recenti come la Notte dei morti viventi di Romero.

Per ora l’Internet Archive si limita a consentire l’accesso permettendo la ricerca in un database che segue le case di produzione e gli archivi che hanno donato i film. Insomma, l’usabilità non è di certo il punto forte e per qualche istante bisogna trasformarsi in archivisti un po’ geek per trovare qualcosa. Ma l’Internet Archive è uno splendido tentativo di rendere delle opere fondamentali accessibili a tutti e in ogni parte del globo. Sfruttando dunque la rete per la potenzialità che ha di trasmettere il passato, coltivando la memoria, e non solo l’istante immediato.

http://archive.org/details/moviesandfilms

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta