ArchistoreLa Biennale di Architettura di Venezia premia “Torre David/Gran Horizonte” come “modello ispiratore”

| Torre David, Caracas| Kowloon, Hong Kong| Sao Vito, San Paolo Il significato di questo termine (slum) è venuto ad includere anche i vasti insediamenti informali che stanno rapidamente divenendo l...

| Torre David, Caracas

| Kowloon, Hong Kong

| Sao Vito, San Paolo

Il significato di questo termine (slum) è venuto ad includere anche i vasti insediamenti informali che stanno rapidamente divenendo l’espressione più manifesta della povertà urbana. La qualità delle abitazioni in questi insediamenti varia da semplici baracche a strutture permanenti, mentre l’accesso all’acqua, elettricità, servizi igienici ed altre infrastrutture e servizi di base tendono ad essere limitati. Questi tipi di insediamenti, cui corrispondono spesso un’ampia varietà di accordi sulla proprietà, vengono indicati nelle differenti lingue attraverso molteplici nomi (in italiano si usa il termine baraccopoli).

Da “baraccopoli”, Wikipedia

post a cura di German Fuenmayor, architetto

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta