Laboratorio SiciliaSicilia, nella squadra di Crocetta ci sarà (forse) anche Franco Battiato

Aggioramento post: «E' vero Rosario Crocetta mi ha offerto di fare l'assessore alla Cultura, ma la decisione non l'ho ancora presa». Lo afferma Franco Battiato sull'ipotesi di entrare nella nuova g...

Aggioramento post: «E’ vero Rosario Crocetta mi ha offerto di fare l’assessore alla Cultura, ma la decisione non l’ho ancora presa». Lo afferma Franco Battiato sull’ipotesi di entrare nella nuova giunta della Regione Siciliana, precisando che se dovesse accettare lo farebbe a due condizioni: «Un impegno limitato, mirato a progetti” e “niente stipendio”». E poi al quotidiano La Sicilia precisa:«Ne parleremo a quattr’occhi e gli farò presente le mie esigenze e perplessita». Domani l’artista incontrerà il neo presidente della Regione Rosario Crocetta.

Weekend intenso per il neo presidente della Regione Rosario Crocetta. Direttamente da Lampedusa, dove si trova in vacanza fino a domenica, l’ex sindaco di Gela prepara la giunta che dovrebbe essere ufficializzata mercoledì.

Dopo il nome di Lucia Borsellini, al quale toccherà l’assessorato alla Sanità, la sorpresa potrebbe essere il cantautore Franco Battiato alla cultura. D’altronde proprio ieri su queste pagine abbiamo rivelato di «un big della cultura italiana siciliano» che avrebbe dovuto ricoprire l’assessore ai beni cultura. E il big della cultura si chiama proprio Franco Battiato.

Ieri Crocetta avrebbe chiamato il cantautore, il quale sarebbe rimasto entusiasta della proposta, e si sarebbe messo a disposizione del neo presidente della Regione. L’ufficializzazione avverrà martedì durante una conferenza stampa che Crocetta e Battiato terranno insieme a Catania «per parlare di cultura nella città etnea».

Un’altra casella dovrebbe toccare al professore di diritto privato Alfredo Galasso, già deputato regionale fra le fila del Pci, e anche deputato nazionale fra le fila della “Rete”. «Al 99% anche Galasso accetterà», riferiscono a Linkiesta. Sugli altri nomi ancora tutto da decidere. I partiti della coalizione avrebbero indicato alcuni “nomi politici” al neo presidente della Regione. Da Lumia a Cracolici, passando per Leanza e Ardizzone. Nomi sui quali Crocetta starebbe riflettendo. Ma all’ultimo momento potrebbero esserci delle sorprese.

Nell’attesa di conoscore la giunta-Crocetta Nichi Vendola interviene su twitter:«Nonostante la bella storia di Crocetta temo che in Sicilia si verificherà nuovamente una stagione di trasformismo».

giuseppealberto.falci@gmail.com

Twitter: @GiuseppeFalci

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta