Laboratorio SiciliaSicilia, oggi è il giorno di Battiato

Fra poco meno di due ore scopriremo se Franco Battiato acceterà o meno la proposta del neo presidente della Regione, Rosario Crocetta. Stamane alle 11 si terrà una conferenza al Palazzo della Cultu...

Fra poco meno di due ore scopriremo se Franco Battiato acceterà o meno la proposta del neo presidente della Regione, Rosario Crocetta. Stamane alle 11 si terrà una conferenza al Palazzo della Cultura di Catania, nella quale ci saranno sia Battiato che Crocetta. Dirà “sì”, o declinerà la proposta? Dal partito democratico sono sicuri:«Domattina Battiato accetterà, vedrete».

Tuttavie sono ore concitate per il neo presidente della Regione. Nella giornata appena finita, si sono susseguiti incontri fra i partiti della coalizione (Pd-Udc-Api), e i dirigenti di partito hanno le bocche cucite. Il partito democratico avrebbe chiesto al neo presidente quattro assessorati. L’Udc di Casini ne chiederebbe tre. E l’Api di Rutelli starebbe facendo pressioni per un posto in giunta.

Il resto della giunta sarebbe composto da Lucia Borsellino, figlia del giudice ucciso dalla mafia, alla quale spetterà l’assessorato alla Sanità. Da Alfredo Galasso, docente universitario di diritto privato, e già deputato fra le fila del Pci e della “Rete” di Leoluca Orlando. E da altri due “tecnici” sui quali al momento starebbe lavorando lo stesso Crocetta.

Insomma non è affatto facile comporre la giunta. D’altronde Crocetta non ha la maggioranza per poter governare, essendo sostenuto da 39 “deputati” su 90. E da più parti, riferiscono a Linkiesta, che «la formazione della giunta potrebbe slittare alla prossima settimana». Motivo? «Non scontentare le forze d’opposizione».

Sullo sfondo c’è l’apertura dell’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, che dal blog invia un messaggio al neo presidente Crocetta:«Assicuro piena ed incondizionata collaborazione a Crocetta. Potrà chiamarmi per qualunque necessità di chiarimento o per qualunque circostanza che dovesse essere utile al bene della Sicilia». E poi:«Vedrò Crocetta prima o poi. Non potrò esserci mercoledì prossimo a causa di altro impegno a Roma. Tra l’altro, intendo consegnare al nuovo Presidente della Regione in carica l’orologio d’oro e diamanti ricevuto come dono personale del sultano dell’Oman, l’unico regalo veramente prezioso che ho ricevuto in questi anni e che custodito con molta cura». Un segnale?

giuseppealberto.falci@gmail.com

Twitter: @GiuseppeFalci

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta