Asteco e cieloRugby: Consigli per il genitore a bordo campo

Un volantino con cinque pratici consigli per il genitore a bordo campo. Questa l’idea, partorita dalle menti di due padri di rugbisti, che in questi giorni ha fatto il giro del web.Spesso (troppo...

Un volantino con cinque pratici consigli per il genitore a bordo campo. Questa l’idea, partorita dalle menti di due padri di rugbisti, che in questi giorni ha fatto il giro del web.

Spesso (troppo spesso) il genitore si lascia prendere dall’eccessivo entusiasmo e invece di limitarsi a sostenere squadra e figlio si lascia andare in commenti poco felici sull’operato di arbitro e allenatore. Così Roberto Rapetti e Matteo Farsura, con l’aiuto di un amico tipografo, hanno messo su carta questi “cinque comandamenti” e sono intenzionati a promulgarli: «Io e Matteo – dice Roberto sul suo profilo Facebook – abbiamo pensato a questo volantino per i tanti genitori che hanno i figli che giocano a Rugby, magari non hanno mai giocato e questo strumento può essere utile per ricordare loro lo spirito di questo favoloso sport. Un amico tipografo si è offerto di stamparne una discreta quantità, se qualche società è interessata a distribuirli ci scriva! Grazie a chi vorrà condividere!» Una sorta di promemoria quindi, da seguire per non dimenticare lo spirito sportivo.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta