FuoriserieQuattro serie TV da tenere d’occhio

La midseason è iniziata già da un po’ e quest’anno ha regalato non poche chicche televisive: dalla seconda stagione di Black Mirror (che si conferma un vero e proprio capolavoro) alle inglesissime ...

La midseason è iniziata già da un po’ e quest’anno ha regalato non poche chicche televisive: dalla seconda stagione di Black Mirror (che si conferma un vero e proprio capolavoro) alle inglesissime Mr. Selfridge e Utopia, dall’adrenalinica The Following all’intrigante The Americans. Ma non è finita. Perché la midseason si arricchirà di altre nuove interessanti serie tra i mesi di marzo e aprile. Lasciamo stare da parte i ritorni (stiamo tutti fremendo per la terza stagione di Game of Thrones, al via il 31 marzo negli States) e concentriamoci sulle new entry. Ecco le quattro serie da tenere d’occhio e i rispettivi trailer:

  • Bates Motel

La serie scava nella cinematografia americana e tira fuori dal cilindro un classico, Psycho di Alfred Hitchcock. Bates Motel altro non è che il prequel, incentrato sugli anni giovanili di Norman Bates. Debutto in America: 18 marzo.

  • Hannibal

C’è bisogno di spiegazioni? La storia di Hannibal Lecter, serializzata a puntate. Data di inizio: 4 aprile 2013.

  • Orphan Black

Segnatevi la data: 30 marzo. Perché Orphan Black promette bene. La storia segue le vicende di Sarah, una giovane che assiste all’omicidio di una ragazza che è la sua goccia d’acqua. Decide di assumere la sua identità, ma si troverà a fare i conti con un segreto scottante. Omicidi, cloni e quant’altro. Sulla carta, l’adrenalina pare assicurata.

 https://www.youtube.com/embed/do_BCA-vR9E/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

  • Defiance

Un prodotto per gli amanti della fantascienza. La Sci-fi non ha trovato negli ultimi anni nulla di esaltante a cui attaccarsi. Che sia la volta buona? Data: 15 aprile 2013.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta