Rex IndustriesHyper Local Market: l’orto urbano più vicino a te.

Hyper Local Market è una piattaforma che ci permette, tramite il sito o l'applicazione, di trovare l' orto urbano più vicino a noi. L'idea è venuta a Kayleigh Thompson una studentessa del Royal Col...

Hyper Local Market è una piattaforma che ci permette, tramite il sito o l’applicazione, di trovare l’ orto urbano più vicino a noi. L’idea è venuta a Kayleigh Thompson una studentessa del Royal College of Art. Arrivata da un paesino di campagna dello Yorkshire l’impatto con la metropoli è stato determinante per l’avvio del progetto.

Il coltivatore urbano fotografa i suoi prodotti, li carica sulla piattaforma indicando il peso, il prezzo e la data in cui sono stati raccolti. I compratori li individuano su una mappa ed entrano in diretto contatto con il venditore.

In un momento storico come questo in cui si parla pareccchio di “chilometro zero” e di “bio” Hyper Local Market potrebbe essere l’anello di congiunzione tra le due cose. Il progetto è in fase di test a Londra e potremmo vederlo arrivare presto anche in Italia.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta