America’s Army Comics: un fumetto come propaganda militare

Comicom

Andato in pensione il vecchio Zio Sam, arrivano nuovi strumenti per spingere i giovani americani a correre ad arruolarsi: America’s Army Comics, presentato quest’anno al Comic-Con di San Diego, è d...

Andato in pensione il vecchio Zio Sam, arrivano nuovi strumenti per spingere i giovani americani a correre ad arruolarsi: America’s Army Comics, presentato quest’anno al Comic-Con di San Diego, è disponibile con app gratuita per iPad e Android.

Il produttore esecutivo Mike Barnett ha spiegato questa scelta affermando che le app su mobile permettono molte innovazioni altrimenti non realizzabili sul libro a fumetti tradizionale, e che comunque la nona arte è un linguaggio fantastico per comunicare: ”A comic book was the perfect media to capture these stories – how they deal with people from different cultures, acts that changed the mentality of entire villages that didn’t trust Americans, all this stuff was very interesting.”

Anche se nelle dichiarazioni dello staff creativo il lavoro non ha l’obiettivo di motivare i giovani e si concentra sulla sopravvivenza quotidiana dei soldati, non possiamo fare a meno di vedere il suggerimento retorico suggerito da America’s Army Comics, che poi è lo stesso incanalato dall’omonimo videogioco. Condividiamo il punto di vista di Wired USA (qui l’articolo originale), che ne mette in dubbio il valore artistico e ne denuncia la natura pubblicitaria neanche troppo raffinata.

Se ci sono ancora dubbi sull‘intenzione propagandistica di questo fumetto, basti vedere il trailer: