Sucate, Letizia Moratti risponde a 21 domande

Teardrop

Il cortocircuito tra la politica italiana e il web ha un nome. Si chiama Sucate come il finto utente che ieri ha posto una domanda posticcia a Letizia Moratti attraverso twitter. Il sindaco uscente...

Il cortocircuito tra la politica italiana e il web ha un nome. Si chiama Sucate come il finto utente che ieri ha posto una domanda posticcia a Letizia Moratti attraverso twitter. Il sindaco uscente di Milano, o chi per lei, ha risposto di getto senza pensare, probabilmente, che Sucame era un troll.

Il caso, sgrassato del suo aspetto divertente (Moratti batte Silvio 1 a 0), giustifica la paura che alcuni politici hanno ogni volta che sentono la parola web. Internet non è semplice. Internet è matematica. Dietro ogni singola home page ci sono stringhe di cifre. Per usare la rete è sufficiente imparare a contare. Prima o poi anche chi ci amministra capirà che non si può vivere senza numeri.

 https://www.youtube.com/embed/cDMhlvbOFaM/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

P.S. Pare che anche il rapper 50 cent segua Letizia Moratti su twitter. Lui le scrive le 21 domande dell’omonima canzone. Lei gli risponde citando i tituli del suo primo album “Get rich or die try”.