6 Gennaio Gen 2012 1300 06 gennaio 2012

Che cosa significa «vintage»?

Che cosa significa «vintage»?

Vintage

Il termine francese "vintage", di derivazione enologica, indica il vino d'annata, reso pregiato dall'invecchiamento. Nell'accezione moderna viene utilizzato per indicare un oggetto di culto, fuori produzione, appartenente ad un'altra epoca o generazione. L'oggetto vintage si distingue dall'oggetto semplicemente "usato" perché la sua caratteristica principale non è l'essere già stato utilizzato in passato, ma l'aver acquisito nel tempo un valore derivato dalla sua rarità e dalla sua irripetibilità.

"Nel linguaggio della moda", spiega la Treccani, il termine vintage è usato "con riferimento a capi di vestiario, bigiotteria, oggetti di arredamento d’epoca o di gusto sorpassato e démodé, che evocano periodi remoti o testimoniano lo stile di un certo periodo o di uno stilista, e la tendenza stessa a fare uso di abiti, gioielli, oggetti di gusto sorpassato". 
 

Leggi le altre definizioni

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook