13 Luglio Lug 2012 2201 13 luglio 2012

Hai dimenticato Facebook aperto sul pc del partner? Ecco cosa fare

Vi siete dimenticati il vostro profilo Facebook aperto sul computer dell’ufficio, su quello di un amico o – peggio – su quello del vostro partner e temete che preziose informazioni top secret possano finire in mano al nemico? Ecco come fare a risolvere il problema in pochi semplici clic.

Facebook Trucchi

Niente panico. Se vi siete dimenticati il vostro profilo aperto su un computer non vostro, la soluzione c’è. Non disperate e cliccate sulla freccetta sulla barra blu in alto, che vi consente di accedere al menù a tendina. Cliccate su «Impostazioni account» e poi, in alto a sinistra, su «Protezione».
Partiamo dai miglioramenti che potrete mettere in campo per le volte future. Cliccando su «Notifiche di accesso» potrete impostare una notifica via email o sms. Questo vuol dire che, quando qualcuno dovesse accedere al vostro profilo facebook da un computer o da un telefono che non avete mai usato prima, vi arriverà, a seconda dell’opzione scelta, una email o un sms per avvisarvi.

Barriera ancora più stringente è l’«approvazione degli accessi». In questo caso Facebook vi richiederà un codice di sicurezza per accedere al profilo da un computer o altro dispositivo non riconosciuto.

Per far questo, però, bisogna aver configurato l’«approvazione degli accessi» che serve a ottenere, di volta in volta, il codice di sicurezza via sms. La procedura è semplice (come si vede qua sotto) e per la prima settimana il sistema potrà essere disabilitato anche senza accesso al telefono.

Ma se il guaio ormai è combinato? Nessun problema. Un clic su «sessioni attive» e Facebook vi mostrerà dove il vostro profilo è aperto con tanto di geolocalizzazione, orario di ultimo accesso e tipo di dispositivo. Un clic su «Termina attività» e il gioco è fatto. La privacy è salva. E forse anche la vostra relazione.

Potrebbe interessarti anche