1 Giugno Giu 2013 1700 01 giugno 2013

Il suono del cambiamento per l’altra metà del cielo

L’iniziativa ideata da Frida Giannini, direttore creativo di Gucci

Chime For Change Catapult Orange Main

Chime for change è un movimento nato da un’idea di Frida Giannini, direttore creativo di Gucci allo scopo di finanziare progetti specifici dedicati alle donne di tutto il mondo. In inglese “Chime in” significa “dì la tua”, ma il verbo “to chime” sta a indicare anche lo “scampanellio”, che sveglia dal torpore. Gli ingredienti fondamentali sono due: Facebook, che è partner strategico del progetto, e Catapult (sviluppata dalla Gates foundation di Bill e Melinda Gates), una piattaforma di crowdfunding che rende estremamente facile effettuare delle micro-donazioni e monitorarne i risultati. Ecco come funziona:

I progetti si snodano lungo tre temi – giustizia, salute e scuola – monitorati da altrettante madrine: Salma Hayek, Beyoncè, Frida Giannini. Il concerto al Twickenham Stadium di Londra è trasmesso da 150 televisioni nel mondo. A esibirsi una parata di star degna dell’occasione, tra cui Jennifer Lopez, Beyoncè, Florence & The Machine, Timbaland e la nostra Laura Pausini.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook