17 Novembre Nov 2013 1945 17 novembre 2013

Matteo Renzi a Che tempo che fa, liveblogging

La trasmissione di RAI3

Matteo Renzi 0

Il sindaco di Firenze e candidato alle primarie del Partito democratico Matteo Renzi ospite alla trasmissione di Fabio Fazio, Che tempo che fa.

21.22 «Il Movimento 5 Stelle in Parlamento ha perso una grande occasione, lo ha detto lo stesso Beppe Grillo».

21.20 «Il segretario del Pd e il presidente del Consiglio nel 2014 andranno d’accordo»

21.19 «Negli ultimi vent’anni chi è stato in Parlamento ha buttato un sacco di occasioni, ora il governo di larghe intese ha senso se fa le cose che servono al Paese, non quelle che servono a Brunetta». 

21.18 Le priorità di Renzi per il lavoro: «Abbiamo un corpus normativo enorme e la formazione professionale è in mano agli amici degli amici, noi dobbiamo ridurre le regole del diritto del lavoro, modificare i centri per l’impiego, semplificare la burocrazia per le nuove impresa. E perchè le banche non si occupano delle pmi?».

21.15 Renzi detta l’agenda: «Bisogna cancellare le Province, fare la riforma elettorale e superare il bicameralismo perfetto abolendo il Senato».

21.12 «Se divento segretario del Pd? Sarebbe ingiusto mettere prima l’ambizione personale. Se Letta ha bisogno di mesi per realizzare delle cose al governo io dico che va bene, ma nel 2014 ci si gioca la faccia».

21.09 Il sindaco commenta le evoluzioni politiche dell’ex Pdl: «Quella tra Forza Italia e Nuovo centrodestra è una scissione a tempo determinato, oggi si separano ma torneranno insieme alle prossime elezioni».

21.07 «Dal Pd i cittadini non si aspettano solo la presa di posizione sul singolo ministro, noi siamo fatti per qualcosa di più grande che è il destino dell’Italia». 

21.05 «Si parla continuamente di ripresa ma io vedo che gli indicatori della disoccupazione dicono che questa continua a crescere. Per uscire dalla crisi non basta una slide».

21.01 Renzi sul caso Cancellieri: «Donna delle istituzioni e persona perbene, ma secondo me il ministro della Giustizia si deve dimettere perchè ha sbagliato. Nel caso Ligresti passa un meccanismo per cui la legge non è uguale per tutti. Prima della mozione di sfiducia la Cancellieri dovrebbe fare un passo indietro».

20.58 Matteo Renzi entra in studio per l’intervista con Fabio Fazio. «Quello delle Convenzioni è un meccanismo per far votare gli iscritti, ma in realtà serve solo a eliminare l’ultimo dei quattro candidati, una sorta di prequalificazione. Al contrario le primarie dell’8 dicembre saranno aperte a tutti».

20.42 Nel frattempo il sito ufficiale di Renzi continua a fornire aggiornamenti sui risultati delle Convenzioni.

20.30 Una delle prime volte di Renzi a Che tempo che fa? Nel 2011, con un look un po’ diverso da oggi. 

20.23 Dopo il 9 marzo e il 27 aprile, per Matteo Renzi quella di oggi è la terza ospitata del 2013 a Che tempo che fa.

20.00 Insieme a Renzi parteciperanno alla puntata di domenica 17 ovembre anche Laura Pausini, Erick Thohir, Nico Valsesia. 

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook