3 Dicembre Dic 2013 2030 03 dicembre 2013

Ecco come creare applicazioni senza essere dei nerd

Informatica per tutti

Viti

Realizzare un’applicazione può risultare molto impegnativo. Non è solo una questione di tempo, spesso bisogna impiegare non indifferenti risorse economiche, senza contare la questione della conoscenza di codici di programmazione che rappresentano per molti un ostacolo insormontabile. Eppure per chi volesse cimentarsi, ci sono una serie di piattaforme mobile che permetto di realizzare applicazioni senza impiegare molto tempo, né essere degli esperti di programmazione e con un spesa relativamente contenuta.

Appery
È una piattaforma di costruzione di applicazione mobile basata su un sistema cloud, utile per realizzare app per Android, iOS e Windows phone. Una volta che lo sviluppatore avvia il cloud non è necessario installare né scaricare nulla, ed è anche facile per iniziare in maniera rapida. C'è la possibilità di aggiungere ulteriori funzionalità attraverso il catalogo plugin di Appery, oppure creare i propri plugin personali da realizzare nell'applicazione. Appery favorisce la collaborazione tra coloro che lavorano alla realizzazione dell'app, consentendo di condividere il proprio progetto con il team di sviluppo e con gli utenti in tempo reale.

Mobile Roadie
Si tratta di un sistema di creazione di app che permette a chiunque di creare e gestire le proprie app di iOS e Android. Questa piattaforma supporta tutti i tipi di media, importando automaticamente parole chiave da Twitter, Google News e RSS.

TheAppBuilder
Fornisce una suite di app per soddisfare impiegati, clienti e adatta per eventi e brochure con due differenti approcci disponibili. Si possono creare le app utilizzando il kit di strumenti online, e anche uno strumento di supporto che aiuterà l'utente a definire la struttura delle app e popolare il la stessa con un contenuto iniziale.
Utilizzando la funzione AppLibrary dedicata, è possibile fornire agli utenti una finestra in più di applicazioni per poterle personalizzare con il proprio marchio. È possibile proteggere le applicazioni sia pubbliche che private, con nomi utente e password, e distribuirli tramite l'App Store.

Good Barber
Fornisce una piattaforma per creare applicazioni per iPhone e Android, consentendo di mantenere controllo di ogni dettaglio della vostra applicazione senza scrivere una sola riga di codice. Nove colori, e modelli di design altamente personalizzabili sono a disposizione per iniziare, con 350 splendide icone e l'accesso a oltre 600 Google Fonts.

Appy Pie
Appy Pie è uno strumento di creazione di applicazioni cloud-based che consente agli utenti, senza competenze di programmazione, di sviluppare un'applicazione per Windows, Android e iOS, e pubblicare su Google Play o iTunes. Non c'è niente da installare o scaricare - semplicemente trascinare e rilasciare le pagine per creare la proprio mobile app online. Una volta completato questo passaggio, l’utente riceverà un'applicazione ibrida basata su HTML5 che funziona con tutte le piattaforme, compresi i Blackberry. Tutte le revisioni sono in tempo reale, con la possibilità di inviare notifiche push, monetizzare tramite gli annunci, vedere l'analisi in tempo reale, e la propria posizione con il GPS. È inoltre possibile integrare i feed dei social media, blog, siti web, audio, radio e altro.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook