29 Gennaio Gen 2014 1200 29 gennaio 2014

Guarda che faccia avresti se fossi un cane

Cuore di cane

Doggy

Una vecchia campagna di sensibilizzazione dell’Enpa (Ente nazionale protezione animali) lancia un’idea ancora interessante: trasformarsi in un cane, per immedesimarsi meglio nelle loro sofferenze. Insomma, il contrario di Cuore di cane. Un’immagine del proprio volto viene caricata, inserita in un particolare programma e sovrapposta, con un semplice gioco grafico, al corpo di un cane. Si può scegliere anche il cane che si preferisce a cui sovrapporsi. Sembra stupido? Provate a farlo, prima di tutto. Cliccate qui.

Insomma, la resa grafica è divertente, forse l’incrocio tra uomo e cane è un filo inquietante ma rischia di non convincerle: non si ha la sensazione di entrare nei panni dei cani senza cuccia.

Ci abbiamo provato anche noi, e il risultato è questo che vedete qui sotto. Prima che parta la solita bordata di insulti, la mettiamo sul ridere. Di giornalisti-cani si annidano centinaia in tutte le redazioni d’Italia. Noi non abbiamo certo voluto distinguerci dagli altri.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook