20 Febbraio Feb 2015 0930 20 febbraio 2015

Qual è l’orario migliore per fare esercizi

Qual è l’orario migliore per fare esercizi

Running

Volete fare sport per dimagrire. Bene. Ma questo è solo un punto del problema. Il vero interrogativo è: quando? Secondo una nuova ricerca (sì, si fanno ricerche anche su questo), approdata anche sul New York Times, il momento migliore della giornata per fare sport e ottenere risultati maggiori è al mattino, presto, prima di colazione. Aiuta a perdere peso, aumentare l’energia e avviare il metabolismo perché raggiunga il massimo livello.

Il motivo è semplice. L’organismo, al risveglio, non ha riserve di zuccheri immediate da attaccare e va a colpire le riserve di grassi accumulate. Non “brucia”, di conseguenza, il pasto più recente, ma quello che si è accumulato. Lo dimostra anche uno studio, dove ha partecipato un gruppo di 28 persone. Tutti hanno dovuto, per un mese, seguire una dieta più calorica (almeno dl 30%) e più ricca di grassi (almeno del 50%) rispetto a quella che seguivano prima. Una parte doveva soltanto mangiare, e non praticare esercizi. Un’altra mangiare e andare in palestra dopo aver fatto colazione. Un’altra ancora mangiare e andare in palestra, ma prima della colazione. Risultato: il primo gruppo è ingrassato, com’era prevedibile. Il secondo anche è ingrassato, ma meno. Il terzo non ha preso peso, ma anzi ha perso chili. La deduzione è stata ovvia: gli esercizi vanno fatti prima di colazione.

Immagine tratta da Flickr, di See Ming Lee

Lo studio va preso con tutti i caveat del caso. È stato condotto su giovani e ha un campione minimo. Però ci sono conferme, che vanno nella stessa direzione: gli esercizi possono essere uguali, ma il momento in cui si fanno cambia tutto. C’è anche un altro aspetto fondamentale: la luce. Allineare il il nostro ritmo circadiano al mondo naturale aiuta il metabolismo in modo incredibile. Ed è la formula migliore, alla fine, per dimagrire e per avere più energia.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook