5 Agosto Ago 2015 1145 05 agosto 2015

I 10 libri che dovreste aver letto se non siete più bambini da un po’

I 10 libri che dovreste aver letto se non siete più bambini da un po’

Gettyimages 461912852

Siamo un popolo di santi, navigatori e... non lettori. La maggior parte della popolazione italiana, infatti, non legge nemmeno un libro all'anno. Neanche se si tratta del manuale di istruzioni del nuovo smartphone o della nuova televisione al plasma da due metri di apertura alare. È un problema annoso, che fa dell'Italia uno dei paesi a più basso tasso di lettura per quanto riguarda gli adulti. 

Per risolvere il problema si sono inventati di tutto, dalle giornate della lettura a #Ioleggoperché, ma ogni tentativo è sempre somigliato a quello del pazzo che vuole svuotare l'oceano con un bicchiere. Eppure una soluzione ci sarebbe, ed è anche la più semplice di tutto il mazzo: educare alla lettura a scuola, facendo leggere i più grandi classici della storia della narrativa.

Sembra semplice, ma non lo è così tanto. Soprattutto per una semplice questione: quali libri scegliere? 

In Inghilterra questa domanda l'hanno posta a 500 insegnanti e dalle loro risposte è venuta fuori una specie  di classifica, o meglio, una lista di 10 libri che avrebbero dovuto farvi leggere da piccoli per instillare in voi la passione per la lettura. Se li avete già letti significa che avete avuto bravi mentori — maestri, professori o genitori, non importa — se non li avete ancora letti, be’, potete sempre recuperare. Vediamo quali sono, partendo, com'è naturale, dal fondo classifica:

10. Orgoglio e pregiudizio, di Jane Austin

9. Grandi speranze, di Charles Dickens

8. Il giovane Holden, di J D Salinger

7. Racconto di Natale, di Charles Dickens

6. Tutta la serie di Harry Potter, di J K Rowling

5. Uomini e topi, di John Steinbeck

4. Il signore delle mosche, di William Golding

3. La fattoria degli animali, di George Orwell

2. Il buio oltre la siepe, di Harper Lee

1. 1984, di George Orwell

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook