6 Agosto Ago 2015 1515 06 agosto 2015

Il design che valorizza il buon cibo: la filosofia di Pasquini Marino

Il design che valorizza il buon cibo: la filosofia di Pasquini Marino

Pasquini Foodscovery 5

Sorge a pochi chilometri da Verona, più precisamente a Bovolone, ed è un’azienda con una lunga esperienza alle spalle che ha sapientemente intrecciato negli anni la storia d’eccellenza di materie prime e prodotti gastronomici di alta qualità con linee di arredamento e complementi d’arredo per interni che ne valorizzino l’unicità.

Questa è la particolarità di Pasquini Marino. A partire dall’iniziale produzione di sedie e poltrone da salotto con finiture di pregio, iniziata negli anni ’50 proprio dal fondatore Marino Pasquini, i figli Remo e Paola decidono successivamente di introdurre una linea di prodotti dedicati in modo specifico alla ristorazione e all’arredamento di cantine private ed enoteche, continuando pur sempre a valorizzare l’abilità manifatturiera e la selezione di materiali di prima qualità che contraddistinguono l’azienda.

Nasce così il nuovo volto dell’azienda Pasquini Marino, apprezzata per la progettazione di ambienti confortevoli ed esclusivi, per l’eleganza del design e per l’artigianalità di prodotti che sanno coniugare estetica e funzionalità, innovazione e creatività.

Pasquini Marino, apprezzata per la progettazione di ambienti confortevoli ed esclusivi, per l’eleganza del design e per l’artigianalità di prodotti che sanno coniugare estetica e funzionalità, innovazione e creatività

Disponibili sul nostro marketplace ne troverete alcuni esempi come le pregiate morse in legno, sia in misura Large in legno di rovere naturale, che Medium in legno di noce con rifiniture metalliche in acciaio, perfette per mettere in mostra con eleganza prosciutti DOP e renderne più pratica l’affettatura al coltello esaltandone freschezza e sapore.

A queste si aggiungono prodotti di design come il centrotavola in tiglio Tantibusi, con la sua raffinata trama a rete e la forma sinuosa, lavorato con tecniche che consentono di realizzarne pochissimi esemplari l’anno.

Infine, completano il quadro accessori in legno come il Portabottiglie in abete spazzolato, pratico e accessibile per un regalo esclusivo e originale, e una pregiata linea di taglieri dalle splendide venature e dall’elevate funzionalità. Tra questi spiccano il tagliere Gustò, in puro frassino con impugnatura in acciaio, dalle linee nette e decise, il tagliere Quattro Stagioniche unisce tre legni nobili – rovere, frassino e noce – in un unico ricercato prodotto, e, soprattutto il New Quadrico, un tagliere in rovere che ospita un cuore di sale rosa dell’Himalaya. Questo gioiello dell’azienda veneta ci lascia davvero scorgere l’orizzonte di potenzialità che il sodalizio tra innovazione e tradizione dispiega di fronte a noi. La cottura può infatti avvenire direttamente sulla piastra di sale rosa dell’Himalaya, precedentemente scaldata in forno, che insaporisce e arricchisce i cibi in modo delicato, senza alternarne il sapore e senza rischi di bruciature. Il tutto servito direttamente sull’esclusivo tagliere in puro rovere.

Continua a leggere su Foodscovery Magazine

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook