16 Maggio Mag 2016 1630 16 maggio 2016

Il social media marketing funziona ancora?

Difficile ipotizzare per le aziende di oggi un modo di comunicare che non prenda in considerazione i canali digitali, ma le aziende non si sono accorte della crisi di Facebook & co.

Socialmedia
Jordan Pix/Getty Images

Alzi la mano chi pensa che le proprie azioni sui social media siano sempre meno efficaci. Chi si sta domandando se effettivamente tutto questo gran parlare di social network sia inflazionato. E alzi la mano chi pensa che oggi i canali digitali siano assolutamente importanti (se non fondamentali) per una corretta campagna di marketing e di comunicazione. Come muoversi all’interno di questo scenario contradditorio? Troppo importanti per farne a meno e troppo “fumosi” per coglierne il Roi effettivo e per migliorare il business grazie al loro contributo.

Il fenomeno del quale parliamo è sotto gli occhi di tutti: Facebook ha superato il miliardo e mezzo di utenti, Snapchat si affaccia sul mercato italiano ed europeo in modo sempre più preponderante, Sina Weibo e WeChat – i colossi d’Oriente – cominciano a imporsi anche in mercati differenti da quello cinese. Questo solo per citare alcuni dei social network che al momento stanno riscuotendo un successo sempre crescente.

Come muoversi all’interno dei social network e dei canali digitali? Troppo importanti per farne a meno e troppo “fumosi” per coglierne il Roi effettivo e per migliorare il business grazie al loro contributo

Difficile ipotizzare per le aziende di oggi un modo di comunicare che non prenda in considerazione almeno uno di questi canali per relazionarsi con i propri clienti. Ma siamo davvero sicuri che tutto questo sia efficace e che stia migliorando la nostra relazione con i clienti? Che ci renda in grado di servire meglio il mercato? O si tratta solo dell’ennesima tendenza che ormai sta anche perdendo il suo fascino?

Che l’organic reach su Facebook e su altri canali sia crollata non è certo una novità, come si legge anche da questo articolo su Forbes, ma ciò che è interessante è che le aziende hanno continuato a comportarsi come facevano in precedenza, senza cambiare molto nelle loro logiche di comunicazione, con risultati assolutamente controproducenti per la loro immagine complessiva. Cosa dobbiamo fare quindi, ora che i social media hanno perso la loro “aura magica” Ci sono una serie di punti fermi da considerare nel momento in cui si intende intraprendere la costruzione di una strategia di comunicazione digitale.

Continua a leggere su Centodieci

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook