Dossier
Innovazione, istruzioni per l’uso
18 Dicembre Dic 2017 1225 18 dicembre 2017

Il segreto dei leader? Il “magnetismo”. Ecco qualche dritta per avere successo

La qualità dei contenuti che esprimiamo non basta, bisogna imparare ad essere magnetici per affascinare. Il magnetismo ha a che fare con una capacità di introspezione e di risoluzione dei problemi che ci assillano e che possiamo affrontare in modo semplice: è tutta una questione di allenamento

Leader

Un bravo leader attira bravi collaboratori – o, in alcuni casi, infonde semplicemente del suo magnetismo, così da farli diventare bravi

Swami Kryananda

Ci sono persone che entrano in un luogo, parlano e sono in grado di affascinare e tenere in mano platee mentre ci sono altre persone che non sono in grado di suscitare alcun genere di interesse nonostante la qualità dei contenuti che esprimono. Quale è il segreto di questo potere? Il magnetismo.

È abbastanza certo che ognuno di noi sia dotato di magnetismo però non è altrettanto chiaro perché in alcune persone si manifesti chiaramente e in altre sia invece offuscato. I talenti che la natura ci dona sono potenziali, necessitano di essere scoperti e poi allenati per poterli manifestare nella quotidianità, il magnetismo è certamente uno di quelli di fondamentale importanza specialmente per tutti coloro che sono impegnati quotidianamente nelle relazioni che siano personali o professionali, ma se questo magnetismo non è associato alla qualità del contenuto tutto rimane fine a se stesso.

Quando pensiamo allo sviluppo del nostro corpo, non intendiamo certamente uno sviluppo di un braccio o di una gamba a discapito del resto, al contrario ricerchiamo un allenamento armonioso che equilibri ogni parte senza trascurarne alcuna. E’ esattamente lo stesso se ci limitassimo a sviluppare alcuni nostri talenti, virtù, facoltà mentali trascurandone altre, avremmo uno sviluppo del tutto parziale, disequilibrato.

Dunque che cosa è il magnetismo?

Diceva Erickson associandolo all’ipnosi “è il mezzo per poter accedere all’inconscio che ci protegge e si prende cura di noi, nell’inconscio sono contenute le risorse per la risoluzione dei nostri problemi.” Il magnetismo perciò ha a che fare con una capacità di introspezione e di risoluzione dei problemi che ci assillano e che possiamo affrontare in modo semplice, chiudendo innanzitutto gli occhi concedendoci un momento di pace e silenzio e concentrandoci profondamente su un obiettivo. Quante volte ci è capitato di pensare intensamente a qualche cosa, a qualcuno, a desiderare di raggiungere un obiettivo che poi si è materializzato?

Continua a leggere su Centodieci

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook