Investimenti del 2018, tutte le trappole da evitare

I mercati sono pieni di ostacoli e prodotti che, anziché dare buoni risultati, si configurano come dei veri e propri suicidi finanziari: ad esempio, i fondi a cedola o a finestre di collocamento, o gli Etf

063 924653204

SPENCER PLATT / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP

1 Marzo Mar 2018 1420 01 marzo 2018 1 Marzo 2018 - 14:20
WebSim News

Tempi imprevedibili per i mercati. Gli investitori sono dubbiosi sulle scelte da fare e temono di correre troppi rischi. Il fatto è che, nonostante tutte le assicurazioni fatte ai piccoli risparmiatori, non ci sono metodi “sicuri” per guadagnare dormendo sonni tranquilli.

Esistono però metodi che, senza nemmeno che te ne accorga, riescono a mandare in fumo i tuoi risparmi .

Ne abbiamo scelti tre in particolare:

I fondi a cedola o a finestra di collocamento

I prodotti a cedola garantita sono il modo migliore per decretare il tuo suicidio finanziario.

Un harakiri dei mercati: i fondi a cedola funzionano in questo modo: prima ti fanno investire sulla promessa di una cedola, e poi ti staccano delle cedole dal tuo capitale inizialmente investito. Col passare del tempo, gli elevati costi dei prodotti a cedola avranno esaurito il valore del tuo investimento.

Quale rimedio? Assicurarsi che il fondo sottoscritto non sia di quelli a “finestra di collocamento(anche detta “finestra di distribuzione” o “periodo iniziale di sottoscrizione”) perché, in quel caso, sarà come avere le chiavi di una stanza dell’Hotel California dove entrare è semplice ma da cui non si esce più.

Gli Etf e i prodotti gestiti con algoritmi

Anche i rischi degli Etf e dei fondi passivi sono (finalmente!) venuti a galla dopo il primo scricchiolio dei mercati. Quanto mai adatta in questo contesto, è una celebre frase di quel genio di Warren Buffett:

“Dopo che la marea si ritira, scopri chi stava nuotando senza costume”.

I fondi passivi che replicano indici sono considerati una manna dal cielo per investire a basso costo sui mercati finanziari. Ma la scelta di un investimento basata sulla sola componente del costo, senza considerare anche la qualità del prodotto, può esporti a rischi che mai avresti immaginato.

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Potrebbe interessarti anche