2 Maggio Mag 2018 0750 02 maggio 2018

Guarda il video del governo dell’Azerbaijan: la musica è discutibile, ma le armi sono bellissime

Interpretata dalla cantante azera Nermin Karimbekova, è un omaggio alle forze armate del Paese e contiene anche un simpatico riferimento ai suoi affari con Israele

Schermata 2018 04 27 A 18

Sullo sfondo fucili e portaerei, in mezzo la cantante azera Nermin Karimbekova, che intona le note di “Le vie del mondo” (titolo originale: “Qalabanin yolları”). È un video del governo azero che esalta le forze armate che presidiano i confini del Paese. Un omaggio della cantante alla potenza militare che la difende.

Insieme al ritmo sostenuto della meykhana (solo un po’ più melodico) si vedono immagini di operazioni militari di aria, di terra e di mare. In una clip c’è lei che canta sulla prua di un motoscafo, nell’altra è circondata da una band in tenuta da combattimento. Sullo sfondo si vedono elicotteri, aerei, navi e bombe.

Non sono armi a caso, però. Uno di questi è il drone suicida Harop, di fabbricazione israeliana (lo si vede a 1:55), capace di sfuggire ai radar e di volare comandato da terra o mare con un’autonomia di sei ore. Non porta con sé nessuna bomba perché è proprio lui la bomba (e per questo è chiamato “suicida”). La sua presenza nell’arsenale azero non è un segreto, dal momento che i due Paese fanno affari da anni. Lo si vede anche al minuto 3:18, con un sistema di lancio missili Typhoon, anche questo israeliano.

Tel Aviv vende le armi e l’equipaggiamento militare. Baku, la capitale dell’Azerbaijan, ringrazia con denaro e soprattutto con attività di intelligence dal confine con l’Iran, acerrimo nemico di Israele.

Insomma, le cose vanno così, almeno in medioriente. Dietro a un video di gusto bizzarro e di musica discutibile, si scoprono interessi e intrecci tra Paesi, traffici di armi e vendita di informazioni. Niente di nuovo.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook