31 Maggio Mag 2018 1806 31 maggio 2018

Lega e M5S trovano l’accordo. Ecco il nuovo governo

Giuseppe Conte è il nuovo presidente del Consiglio. All’economia Giovanni Tria, docente all’Università Tor Vergata di Roma; Paolo Savona agli Affari Europei. A Di Maio Sviluppo economico e lavoro, a Salvini il Viminale

Giuseppe_Conte_Linkiesta

Dopo 88 giorni di incertezza, Lega e Movimento 5 Stelle hanno risolto il nodo Savona e trovato l’accordo di governo. L’accordo prevede Giuseppe Conte presidente del Consiglio.

Il cruciale ministero dell’Economia va a Giovanni Tria, professore ordinario di Economia politica e presidente della facoltà di economia all’Università di Roma Tor Vergata.

Per Paolo Savona viene comunque confermato un ruolo nel governo: il professore va alle Politiche Comunitarie. Giancarlo Giorgetti, il grande mediatore dell'accordo Lega/Cinque Stelle, è il sottosegretario alla Presidenza. Agli Esteri va Enzo Moavero-Milanesi.

Elisabetta Trenta, esperta di intelligence e sicurezza, al Ministero della Difesa, Il leader dei Cinque Stelle Luigi Di Maio allo Sviluppo economico e Lavoro. Mentre il leader della Lega Matteo Salvini al Ministero dell’Interno.

Questa è la lista completa:

Presidente del Consiglio – Giuseppe Conte
Vicepresidente del Consiglio e Ministro del Lavoro – Luigi Di Maio
Vicepresidente del Consiglio e Ministro dell’Interno – Matteo Salvini
Rapporti con il Parlamento e democrazia diretta – Riccardo Fraccaro (M5s)
Ministro della Difesa – Elisabetta Trenta (M5s)
Ministro dell’Economia – Giovanni Tria
Ministro delle politiche agricole – Gianmarco Centinaio (Lega)
Ministro Trasporti – Danilo Toninelli (M5s)
Ministro dell’Istruzione – Marco Bussetti (Lega)
Ministro dei Beni Culturali e Turismo – Alberto Bonisoli (M5s)
Ministro della Salute – Giulia Grillo (M5s)
Ministro delle Politiche Europee – Paolo Savona
Pubblica Amministrazione – Giulia Bongiorno (Lega)
Affari Regionali e Autonomie – Erika Stefani (Lega)
Ministro per il Sud – Senatrice Barbara Lezzi (M5s)
Ministro per la famiglia e la disabilità – Lorenzo Fontana (Lega)
Ministro affari Esteri – Enzo Moavero Milanesi
Ministro della Giustizia – Alfonso Bonafede (M5s)
Ministero per l’Ambiente – gen. Sergio Costa (M5s)
Sottosegretario Presidente del Consiglio – Giancarlo Giorgetti (Lega)

I ministri giureranno domani alle 16:00.

Il presidente del Consiglio, dopo un incontro di quasi un’ora con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha comunicato i nomi del suo esecutivo. Al suo arrivo in sala stampa ha salutato i giornalisti con un «Ben ritrovati!», ironizzando sul suo precedente (e fallito) tentativo di formare un governo.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook