3 Ottobre Ott 2018 1230 03 ottobre 2018

Investire per i figli, con un fondo pensione si può offrire di più ai nostri ragazzi

Sostenere i figli nel percorso verso l’indipendenza economica è importante. Scegliendo lo strumento giusto, come un fondo pensione, oltre al risparmio si possono regalare vantaggi fiscali, flessibilità, anzianità contributiva e tutele

Sons Linkiesta
Unsplash

Il desiderio di ogni genitore è quello di veder crescere sereni e realizzati i propri figli. Un modo per aiutarli a raggiungere l’indipendenza c’è: investire nel loro futuro. Uno strumento di risparmio unico nel suo genere e adatto agli investimenti di lungo periodo è il fondo pensione a cui un genitore può aderire anche per un figlio fiscalmente a carico.

Potrebbe sembrare prematuro pensare a un fondo pensione per un figlio? No, si tratta di uno strumento di risparmio che oltre a un’integrazione pensionistica lo accompagnerà lungo le diverse tappe della sua vita.

Nel frattempo il genitore che compie i versamenti può contare sul grande vantaggio della deducibilità fiscale dei contributi fino a 5.164,57 euro all’anno. Per avvalersi del beneficio nell’anno 2019 i versamenti vanno effettuati entro dicembre 2018.

Aiutare i figli con un investimento in un fondo pensione consente di regalare, oltre al risparmio, anche il tempo per godere delle flessibilità dello strumento e di una tassazione ancora più agevolata, il tutto potendo contare sul grande vantaggio della deducibilità dei contributi versati al fondo pensione

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook