11 Ottobre Ott 2018 0550 11 ottobre 2018

Ecco come scegliere quante obbligazioni e azioni avere in portafoglio

Una delle regole base per l’asset allocation di portafoglio è quella di sottrarre da 100 il numero dei tuoi anni e destinare questa percentuale in azioni

Rawpixel 633841 Unsplash
Unsplash

Qual è l’allocazione ottimale tra azioni e obbligazioni in portafoglio? Non ci può essere una risposta univoca, ma forse esiste una regola semplice e pratica da seguire. Jack Bogle, uno dei migliori investitori di tutti i tempi, suggerisce che la frazione di azioni andrebbe ridotta al crescere dell’età del risparmiatore. A 20 anni infatti la strategia di investimento dovrebbe essere molto differente da quella che si assume a 60.

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook