15 Ottobre Ott 2018 1415 15 ottobre 2018

A dieci anni dalla crisi l'Italia è vulnerabile a ogni recessione e rischia di pagarla cara

Mario Seminerio ci spiega perché dopo dieci anni dal crollo di Lehman Brothers la sicurezza dei mercati finanziari è relativa. Servirebbero regolatori smart e soprattutto meno vittimismo, patologico in Italia

Insegna Lehman Brothers
Oli Scarff/Getty Images
Oli Scarff/Getty Images

Investment manager e commentatore economico dal suo celebre blog (phastidio.net) e dai microfoni di Radio24 (con Oscar Giannino e Carlo Alberto Carnevale Maffè ai Conti della Belva), Mario Seminerio ammonisce il mondo post crisi. La sicurezza che abbiamo raggiunto è molto relativa, il sistema è stato solo apparentemente irrobustito e oggi gli intermediari finanziari sono ancor più too big to fail. Gli organismi comunitari si sono fatti bastare aggiustamenti qualitativamente scadenti: servono regolatori smart e meno vittimismo, cosa che i governi italiani degli ultimi dieci anni non ci hanno risparmiato.

Continua a leggere su Moneyfarm

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook