Evento
27 Ottobre Ott 2018 1120 27 ottobre 2018

Nasce GenerAZIONE, il festival de Linkiesta: a Milano, il mondo di chi immagina e costruisce

Da Samantha Cristoforetti, a Carlo Calenda, dagli insegnanti agli startupper: ecco la due giorni del nostro giornale. Per stimolare il pensiero, il dibattito e l’azione

Schermata 2018 10 26 Alle 23

Il 9 novembre di solito succedono cose importanti.

È il giorno in cui, nel 1989, è caduto il muro di Berlino e, per i libri di Storia, è finita la guerra fredda.
Ma è anche il giorno in cui è stato fondato, nel 1921, il Partito Nazionale Fascista, il giorno in cui nasce la Repubblica di Weimar, il giorno in cui due anni dopo ha luogo e viene represso il putsch di Monaco di Adolf Hitler, il giorno della terribile notte dei cristalli del 1938. E ancora, il giorno in cui l’Italia vota per rinunciare al nucleare, nel 1987, il giorno in cui crolla il ponte di Mostar sono i bombardamenti, nel 1993, il giorno in cui viene definitivamente abolita la pena di morte nel Regno Unito, nel 1998.
Insomma, è un giorno in cui le cose si mettono in moto, in cui la Storia accade.

In un’epoca che ostacola il cambiamento chi ci prova è eccezione, perchè non si limita a sperare, a teorizzare, ad analizzare, ma agisce. E noi vogliamo dar loro voce. Lo faremo consapevoli delle contrapposizioni valoriali, anche aspre, che dividono molti tra loro. Perché siamo convinti che un dibattito vero e rispettoso, che manca da morire all'Italia di oggi, sia fondamentale per far nascere qualcosa di nuovo e di buono.

Sia esso di buono o cattivo auspicio, nell’immaginare un festival chiamato GenerAZIONE, abbiamo deciso di farlo accadere proprio il 9 novembre. Con questo evento vogliamo far emergere un pezzo di Italia trasversale - agli schieramenti politici, ai settori economici, ai territori - che produce nuove idee e le mette in campo. In un’epoca che ostacola il cambiamento chi ci prova è eccezione, perchè non si limita a sperare, a teorizzare, ad analizzare, ma agisce. E noi vogliamo dar loro voce. Lo faremo consapevoli delle contrapposizioni valoriali, anche aspre, che dividono molti tra loro. Perché siamo convinti che un dibattito vero e rispettoso, che manca da morire all'Italia di oggi, sia fondamentale per far nascere qualcosa di nuovo e di buono.

Con loro - politici, imprenditori, insegnanti, startupper, astronauti, innovatori sociali - proveremo a immaginare il futuro per un giorno e mezzo, da venerdì pomeriggio a sabato sera. Lo faremo nella splendida cornice del Teatro Franco Parenti di Milano, grazie alla grande ospitalità della direttrice Andreé Ruth Shammah, e grazie a partner come Adecco Group, che hanno da subito sposato GenerAzione. Di sicuro, è l’inizio di un lungo percorso, la prima tessera di un lungo effetto domino.

Dimenticavamo: così come i contenuti che ogni giorno leggete su Linkiesta, è tutto gratis.
Vi aspettiamo!

CLICCA QUI PER CONSULTARE IL PROGRAMMA

CLICCA QUI PER REGISTRARTI ALLE DUE GIORNATE DI GENERAZIONE

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook