31 Ottobre Ott 2018 1230 31 ottobre 2018

Sette motivi per cui la previdenza complementare ti protegge a 360 gradi

Gli aderenti a un fondo pensione oltre a risparmiare possono contare su una protezione completa nelle diverse fasi della vita e in caso di bisogno

Rawpixel 761474 Unsplash
Unsplash

Come un pacchetto “tutto compreso” che si rispetti, scegliendo la previdenza complementare, si può contare su uno strumento di risparmio che, oltre ad assicurare una pensione di scorta, protegge gli iscritti lungo tutto il percorso di investimento.
Che succede se perdo per un periodo il lavoro? I miei risparmi possono essere destinati anche ai componenti della mia famiglia? Se fallisce il gestore che fine fanno i miei risparmi?

Per ogni domanda c’è una risposta.

  1. La previdenza complementare protegge in caso di inoccupazione grazie alla facoltà di richiedere il riscatto
  2. I propri risparmi spettano agli eredi o agli altri beneficiari
  3. i risparmi investiti nel fondo pensione sono intoccabili e non possono essere coinvolti nel fallimento del gestore.

“La previdenza complementare offre sicurezza e protezione ai propri aderenti, si tratta di una forma di risparmio tutelata a 360°”

Continuiamo a leggere su propensione.it per scoprire nel dettaglio tutte e sette le tutele della previdenza complementare

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook