12 Novembre Nov 2018 1620 12 novembre 2018

Come crearsi un network: l’importanza dei colloqui informali davanti a un caffè

Gli inglesi lo chiamano "Courtesy Interview": la cortesia nasce dal fatto che esiste un legame di stima, e/o di simpatia, e/o di riconoscenza tra te e la persona che hai invitato a prendere un caffè per discutere della tua situazione lavorativa. Ma è comunque una performance

800Px Coffee Talks (Unsplash)

Quando sviluppi il tuo network professionale, magari alla ricerca di un nuovo lavoro uno dei momenti più preziosi è l’incontro davanti al caffè con un tuo contatto personale.

Si tratta di una chiacchierata informale, ma focalizzata esplicitamente sul tema lavoro, con una persona che conosci e che ritieni possa offrirti qualche suggerimento utile. Non è un colloquio di lavoro perché il tuo contatto non ti sta intervistando per selezionarti. Più semplicemente è disponibile ad ascoltare i tuoi progetti per verificare se può darti delle indicazioni e/o dei feedback per la tua ricerca. Questo tipo di dinamica viene definito in inglese Courtesy Interview. La cortesia nasce dal fatto che esiste un legame di stima, e/o di simpatia, e/o di riconoscenza tra te e la persona che hai invitato a prendere un caffè per discutere della tua situazione lavorativa.

Anche se non stiamo parlando di un colloquio di lavoro, tuttavia devi essere consapevole che questo evento è comunque una performance. Non ti stai presentando da qualcuno alla ricerca di una raccomandazione. Per quanto il tuo contatto ti voglia bene e sia propenso ad offrirti delle dritte devi essere chiaro e convincente. Il messaggio che gli devi trasmettere è il seguente: Non cerco regali, ma solo idee e opportunità. Io sono una persona in gamba, ho un progetto, ti farò fare bella figura se mi segnalerai, ti restituirò il favore.

Valgono quindi le considerazioni che abbiamo fatto su positività, entusiasmo, chiarezza progettuale.

Di seguito 5 suggerimenti per la tua Courtesy Interview:

Continua a leggere su Centodieci

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook