28 Novembre Nov 2018 0559 28 novembre 2018

Sei un dipendente pubblico? Ecco cosa devi sapere sulla previdenza integrativa

Anche i dipendenti pubblici possono tutelare il proprio tenore di vita aderendo alla previdenza integrativa. Quali sono le caratteristiche previste per questa categoria?

Beach 2090091 960 720
da: Pixabay

La previdenza integrativa è sempre più importante in quanto permette di mantenere un tenore di vita adeguato anche nel post lavoro e si rivolge sia ai dipendenti privati, che a quelli pubblici.

I dipendenti pubblici possono scegliere di aderire a un fondo pensione chiuso, se previsto per la categoria di riferimento, a un fondo pensione aperto o a un pip. Sulla base dello strumento cambia anche la disciplina nelle tre fasi di contribuzione, accumulo ed erogazione. Quale scegliere?

I dipendenti pubblici possono scegliere liberamente gli importi dei versamenti volontari in un fondo pensione aperto o in un pip, mentre per aderire a un fondo pensione chiuso devono necessariamente versare anche il proprio TFR.”

Continuiamo a leggere su propensione.it per scoprire tutte le caratteristiche della previdenza complementare per i dipendenti pubblici.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook