Caro immobile
11 Gennaio Gen 2019 0559 11 gennaio 2019

Investire nel mattone? Nel 2019 non conviene più

Per cultura o per sicurezza, da italiani siamo abituati a comprare casa quando vogliamo fare un investimento. Ma con tasse e spese crescenti per la gestione, nel 2019 questo potrebbe non rivelarsi più l'affare migliore. Ecco perché guardare alle alternative

Casa_Linkiesta
Photo by Jesse Roberts on Unsplash

Casa dolce casa. Da italiani siamo parecchio attaccati all'idea della casa di proprietà. Per motivi culturali, certo, ma anche perché investire nel mattone, finora, è sempre stato una garanzia. Tant'è che il 73% dei nostri connazionali è proprietario di almeno un immobile. A partire da quest'anno, però, i costi di gestione e vendita stanno iniziando a lievitare pericolosamente, al punto da portare molti a rivedere le proprie posizioni: ecco perché potrebbe essere meglio valutare di investire i vostri soldi in altro modo.

Continua a leggere su Moneyfarm

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook