17 Gennaio Gen 2019 1727 17 gennaio 2019

Tanto rumore per nulla: la Isoardi non andrà alla Vita in diretta (ma il suo autore sì)

L'ex fiamma di Matteo Salvini data per certa alla conduzione del programma di Rai Uno, rimarrà invece a La prova del cuoco. Ma il suo collaboratore storico, Casimiro Lieto scriverà i testi dei due conduttori confermati: Francesca Fialdini e Tiberio Timperi

Isoardi Linkiesta

Tanto rumore per nulla. Le voci, con conseguente polemica anche politica, che si sono rincorse nei giorni scorsi, in merito all’arrivo di Elisa Isoardi alla conduzione de “La Vita in Diretta” su Rai uno, dalla prossima edizione, sono state smentite. Come scrive l’agenzia di stampa Adnkronos che, citando autorevoli fonti Rai, annuncia il passaggio di Casimiro Lieto da “La Prova del Cuoco” al programma pomeridiano della rete ammiraglia e insieme la conferma - “perché godono della massima fiducia dell’azienda” - dei due attuali conduttori, Francesca Fialdini e Tiberio Timperi.

All’origine delle voci sul possibile cambio vi era il fatto che Casimiro Lieto è stato autore del programma condotto da Elisa Isoardi, “La Prova del Cuoco”, e amico della conduttrice ed ex compagna del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Programma più di altri in crisi di ascolti.

Ma la svolta, come peraltro auspicata da molti analisti della televisione, sarà autorale. A Lieto, dunque, verrà affidato il compito di ridare smalto al pomeriggio di Raiuno che quest’anno oltre a soffrire la concorrenza di Canale 5 e di Raitre, ha soprattutto perso l’appeal della scorsa edizione, quando la trasmissione era condotta sempre dalla Fialdini in coppia con Marco Liorni. Soprattutto sui contenuti c’è stato un passo indietro che molti spiegano con un format troppo schiacciato sulla cronaca nera e poco incline a dare spazio ad argomenti più leggeri e di maggior richiamo. Lieto arriva a ridosso della settimana in cui La Vita in diretta si trasferirà a Sanremo, per seguire la kermesse musicale. Un momento particolarmente favorevole per l’aumento della visibilità e per mettere in mostra le possibili novità in serbo per il pomeriggio di Rai Uno.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook