muoversi
21 Maggio Mag 2019 0600 21 maggio 2019

AAA cercasi autisti: i trasporti in crisi hanno bisogno di nuove risorse

Il settore del trasporto conto terzi vive da alcuni anni una seria crisi legata alla carenza di autisti: per il sistema si stima un carenza di 15/20 mila lavoratori. Ecco le esigenze del settore, nella sfida tra efficienza e sostenibilità

Camion_Linkiesta
Photo by VanveenJF on Unsplash

Il trasporto e la logistica sono sempre più un asset strategico per la competitività delle aziende del largo consumo. Alle sfide per un servizio logistico “esigente” per tempi, qualità e flessibilità se ne aggiungono di nuove e impellenti dettate dalla ricerca di maggiore sostenibilità, non solo in senso ambientale, ma anche in senso sociale. Legalità, rispetto dell’ambiente, sicurezza, efficienza ed affidabilità diventano elementi imprescindibili della strategia logistica delle aziende.

È per supportare le aziende nel rispondere a queste sfide che nasce l’iniziativa di GS1 Italy GS1 Italy Transport&Logistic Strategy”. Attraverso questo gruppo di lavoro sono state individuate le linee di azione che guideranno la progettualità dei mesi a venire.

Le aziende convengono che esista un importante margine di recupero di efficienza dei mezzi di trasporto; grazie ad una maggiore diffusione degli standard GS1, si abilita una maggiore integrazione dei processi di condivisione delle informazioni. Occorre far sì che l’uso dei messaggi standard di gestione delle informazioni relative ad una consegna (GLN, DESADV, RECADV) divenga ampiamente diffuso presso gli operatori della logistica e del trasporto. È necessario poi migliorare i processi di prenotazione delle consegne e di gestione delle operazioni di carico e scarico alla ricerca di una maggiore efficienza attraverso una concreta integrazione dei soggetti.

Continua a leggere su TendenzeOnline

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook