movimenti
8 Luglio Lug 2019 0600 08 luglio 2019

Cosa ci insegna l’arte di inciampare con stile

Prima di tutto, che basta pochissimo. Abituati a realizzare movimenti complessi con una grazia di cui quasi mai siamo consapevoli, un semplice scarto di qualche millimetro può mandare tutto all’aria. E farci cascare

stumble
da Youtube

Non capita spesso di pensare a come, nei movimenti che si fanno tutti i giorni, il corpo umano agisca con grazia e raffinatezza. Sono mosse calibrate al millimetro, perfezionate in anni e anni di tentativi, errori, riparazioni. Ad esempio, quando si salgono i gradini di una scalinata: il passo è calcolato al millimetro, giusto poco sopra la superficie dello scalino. E se questo è irregolare, tutti inciampano.

È quanto dimostra questo video, “New York City Subway Strips”. Alla fermata della metropolitana 36th Street c’è un gradino un filo più alto degli altri. E tutti, quando ci passano, inciampano.

Sembra una candid camera senza risate registrate, un video per divertirsi che non fa divertire. Il punto è che, come si fa notare qui, non solo non esiste una parola per indicare quel movimento accelerato che si fa quando si sta perdendo l’equilibrio dopo aver inciampato (l’autore propone “sumble hustle”), ma anche che basta uno scarto di qualche millimetro per interrompere un passo, e andare a schiantarsi.

Può succedere nei movimenti di tutti i giorni, figuriamoci nelle enorme decisioni di Stati e governi.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook