politica e cultura
9 Luglio Lug 2019 0600 09 luglio 2019

Liguria d’Autore, un weekend d’estate fra società, cultura e politica

Vecchi e nuovi ospiti attesi per la nuova edizione del festival che ad Ameglia, in provincia di La Spezia, scalderà il dibattito sull’Italia di oggi e le sue tendenze politiche e culturali. Tra i nomi più attesi Steve Bannon, Peter Gomez e Attilio Fontana

Ameglia_Linkiesta
Facebook

Una tre giorni all’insegna della politica e della cultura attende i partecipanti di Liguria d’Autore, “Rassegna per chi ama i libri, la cultura e i luoghi”, a cura dell’agenzia Visverbi e Alessandro Giuli. Dopo l’edizione dell’anno scorso, il festival torna così a scaldare il dibattito con un programma carico di iniziative per tutti i gusti. A ospitare i dibattiti il paese di Ameglia, più precisamente le frazioni di Montemarcello e Fiumaretta.

Si parte giovedì 11 in piazza XIII Dicembre a Montemarcello con una serata dal titolo “(S)confinati” che vede ospiti Daniela Santanché e Steve Bannon, l’ex stratega di Donald Trump. Venerdì 12 si prosegue ai Bagni San Marco a Fiumaretta con “Scusa ma non ti chiamo amore” con Valeria Angione, Angelica Massera e Gianluigi Nuzzi, seguita a ruota da altre interessanti sessioni: “L’Italia criminale”, con Peter Gomez, Nicola Gratteri e Gianluigi Nuzzi e “La falsa giustizia” con il generale Luciano Garofano e Sabrina Scampini. A chiudere “Una guerra del genere”, dialogo con Alessia Morani e Diego Fusaro, moderati dal direttore de Linkiesta.it Francesco Cancellato e Alessandro Giuli.

Sabato 13 la serata inizia con una riflessione sull’uso dei social “Posto ergo sum” con la cosplayer Himorta (nella realtà Antonella Arpa) ed Emi’s Life, l'instagrammer reso noto dalle sue parodie dei vip. A seguire Alessandro Giuli e Alessandro Usai dialogheranno prima con Giovanni Toti e poi con Mara Carfagna in “Ricominciamo”; in combinazione “L’amore al tempo della collera” con Simona Ventura e “Top of the pop” che tra gli ospiti vede un intramontabile Enrico Papi.

Il 14 luglio la serata apre a Fiumaretta con “Porno subito”. Quattro le sessioni finali a partire dalle 21.30 di nuovo a Montemarcello: “365 giorni a Palazzo (Chigi)” con Stefano Buffagni e Alessandro Giuli, “L’uomo di Leonardo” un dialogo tra Alessandro Profumo e Paolo Liguori, un molto ligure “Ponte e a capo” con Marco Bucci e l’armatore Vincenzo Onorato, e per il gran finale “Chi fa l’Italia”, con Alberto Cirio, Attilio Fontana, Luigi Marattin, Nello Musumeci, Gianluigi Paragone, Armando Siri e Giovanni Toti, moderati da Maurizio Belpietro. Le serate saranno aperte da un Aperitivo d’Autore in collaborazione con Skuola.net.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook