opere buone
21 Agosto Ago 2019 0600 21 agosto 2019

Il ristorante dove i camerieri sbagliano le ordinazioni, ma nessuno se la prende

Una dimostrazione di pazienza giapponese che si spiega in modo molto semplice: il personale è composto da persone affette da demenza

ristoranti demenza
da Youtube

C’è un ristorante dove i camerieri possono sbagliare le ordinazioni ma i clienti non se la prendono poi tanto. Succede a Tokyo, ma la calma dei clienti non da ricondurre al tipico contegno nipponico, bensì al fatto che i camerieri sono tutti affetti da demenza. Non a caso: è una catena chiamata “The Restaurant of Mistaken Orders” e la sua mission è sì far parte del business della ristorazione ma anche quella di aiutare persone in difficoltà dando loro un lavoro impegnativo che permette loro di combattere la malattia.

Può succedere, allora, che l’ordinazione venga confusa. Che si chieda pesce e arrivi carne, o si ordini vino e arrivi acqua. Ma non è un problema. Anche perché, come garantiscono qui, le pietanze sono comunque buonissime e nessuno avrà mai né il coraggio e neppure l’intenzione di lamentarsi.

Come assicura questo video, però, le percentuali sono comunque incoraggianti: di solito solo il 37% delle ordinazioni viene sbagliato. Per cui c’è una buona probabilità che le cose vadano in porto e arrivi il piatto che si era scelto.

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook