GDO verde
4 Febbraio Feb 2020 0559 04 febbraio 2020

97mila tonnellate di CO2 in meno: il risparmio sulla movimentazione delle merci fa bene anche all’ambiente

Grazie a nuovi sistemi per il miglioramento dell’efficienza e della sostenibilità, anche il settore della grande distribuzione ha visto una svolta verde che sta portando ottimi risultati

Camion_Linkiesta
Photo by Matthew T Rader on Unsplash

Sono più di 3,2 miliardi i colli movimentati ogni anno dalle imprese del largo consumo, vale a dire 6 milioni di pallet per 18 milioni di tonnellate di prodotto. Con importanti risultati sull’impatto ambientale, grazie allo sforzo per migliorare l’efficienza della filiera: una riduzione di 97 mila tonnellate di CO2 emessa all’anno e 450 mila viaggi in meno per un risparmio complessivo di 160 milioni di euro.

A dieci anni di distanza dalla precedente, la nuova edizione della “Mappatura dei flussi logistici nel largo consumo” di GS1 Italy in ambito ECR, curata da un team di lavoro coordinato da Fabrizio Dallari, direttore del Centro sulla logistica e supply chain management, Liuc Università Cattaneo e Marco Melacini, docente di logistics management e direttore scientifico dell’Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” del Politecnico di Milano, propone una realtà in cui la ricerca dell’efficienza ha avuto considerevoli ricadute positive sulla sostenibilità.

Continua a leggere su TendenzeOnline

Potrebbe interessarti anche
 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook