Falafel Cafè
25 Aprile Apr 2011 2244 25 aprile 2011

Tel Aviv, fermato autista per guida contromano. A 92 anni

«Scusate, avevo fretta: dovevo andare a una festa di compleanno». Quando i poliziotti telavivini l’hanno fermato in mezzo alla strada non si aspettavano proprio questa sincerità. E nemmeno un altro particolare: l’età.

A 92 anni suonati, l’uomo – di cui non è stata resa nota l’identità – verso le due del pomeriggio di lunedì 25 aprile ha imboccato a tutta velocità e contromano la tangenziale Ayalon, una delle arterie più trafficate di Tel Aviv. L’allarme è scattato subito. Alcune pattuglie hanno rallentato il traffico in transito in quel pezzo di strada. Mentre un'altra ha incrociato subito l’uomo – a bordo di un auto grigia metallizzata – e l’ha fermato.

Dopo avergli chiesto il perché, l’uomo ha ammesso candidamente di non essersi reso conto dell’errore. Del resto andava di fretta: «All’ospedale Ichilov festeggeremo il compleanno di un mio amico», ha detto agli agenti, più stupiti per l’età che per l’errore.

Per lui, però, nessuna pietà. A 92 anni gli è stata ritirata la patente di guida e consigliato di fare una visita medica per cercare di stabilire se l’uomo sia ancora in grado di guidare.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook