PAPAGENO - Incursioni nella musica d’oggi
4 Maggio Mag 2011 0648 04 maggio 2011

Senza fiato

Una insolita versione di Breathless (1995), di Moritz Eggert, per 4 flauti dolci e un esecutore: ai flauti la brava Marit Ernst Bock, accompagnata da un curioso personaggio che sembrerebbe Erik Satie.
Alcuni assoli sono alternati a momenti in cui l’esecutore suona due flauti contemporaneamente, rendendo la respirazione decisamente problematica.
Il brano è costruito giocando più che su note differenti (potendo utilizzare solamente una mano per flauto, la gamma di note a disposizione è assai ridotta) sulla differenza di registro dei flauti – soprano, tenore e contralto.

Moritz Eggert è autore estroso e iconoclasta. Eseguito regolarmente al Festival di Salisburgo, è stato anche protagonista della cerimonia di apertura del Campionato del Mondo di calcio nel 2006. Se siete curiosi di incontrarlo ne avete occasione stasera, a Milano, al concerto a lui dedicato da Sentieri Selvaggi per la stagione Europa.

Mercoledì 4 maggio, ore 21, teatro Elfo Puccini, Corso Buenos Aires 33, Milano.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook