Un pugno di mosche
17 Settembre Set 2011 2055 17 settembre 2011

Default

Default, si dice così? Esatto.

Che significa? Insolvenza. Nel gergo della finanza il "default" rappresenta l'incapacità tecnica di un debitore di rispettare le clausole contrattuali del finanziamento.

Ma che c'entra, con questo blog? C'è un buco - anzi, una voragine - anche nei bilanci degli aiuti alimentari internazionali. 19 miliardi di dollari, rispetto ai soli impegni assunti dal G8.

E allora? I creditori in questo caso non hanno voce né strumenti per invocare il recupero delle somme che mancano. Si limiteranno a morire in silenzio, lontani da riflettori e microfoni, di fame e malattia.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook