Accadde Domani
23 Settembre Set 2011 0840 23 settembre 2011

Minzolini affossa gli ascolti di Rai1 e Tg1. Garimberti si arrabbia ma il direttore del Tg1 è protetto da Berlusconi.

Augusto Minzolini, colpo su colpo, sta annientando ascolti e autorevolezza del Tg1. A lui non andrebbe soltanto il lecchino d'oro ma anche il titolo di peggior giornalista televisivo per aver trasformato un Tg un po' ingessato e istituzionale in un tg inguardabile al servizio del suo sponsor Silvio Berlusconi. Ha ragione il presidente Paolo Garimberti: "Il tg1? E' un cattivo prodotto, tra i peggiori della storia Rai, non ha nè capo nè coda". D'altronde le cifre parlano chiaro: se la Rete1 scende di 5 punti, il Tg1, diretto dal quel genio che si chiama Minzolini, ne la scia sul campo almeno 10. Una debacle. Pensate che nel periodo 11-20 settembre il tg ha perso il 2,4% alle 13,30 e il 2,6% alle 20. Che cosa aspettano a licenziarlo? Se in un'azienda privata avesse dato simili risultati sarebbe già alla porta da molto tempo. Ma qui siamo alla Rai. Dove uno soltano comanda, lo stesso che detiene la maggioranza del gruppo Fininvest. Sempre lui, il Cavalier Berlusconi. Al premier Minzolini piace. Perchè fa un tg omertoso come lo vorrebbe lui e perchè con il calo degli ascolti Rai viene favorita Mediaset. Dunque, caro Presidente Garimberti, è possibile che quel genio del giornalismo se lo debba tenere fino a fine legislatura. Se venisse licenziato prima il Presidente del Consiglio la prenderebbe come un'offesa personale.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook