Millelibri
3 Novembre Nov 2011 1059 03 novembre 2011

Un libro in onore di Giuseppe Verdi

Oggi la mia vena di cantante si fa sentire. Sarà che stasera c'è la prima del Requiem di Giuseppe Verdi e io sarò lì a cantare...

A parte questo, volevo proporre un libro, che capisco possa piacere solo agli amanti del genere, ma credo sia un volume veramente eccezionale.

La casa editrice UTET ha voluto celebrare il grande compositore con un libro unico: Verdi. L'uomo, l'artista, il mito.

Il volume è a tiratura limitata: 599 esemplari in numeri arabi e 399 esemplari in numeri romani. La sua particolarità sta nel fatto che è stato costruito attraverso il materiale epistolare e i documenti conservati. 120 lettere che Verdi ha scritto o ha ricevuto dai grandi personaggi dell'epoca. E ancora le lettere che Verdi si scambiava con la moglie, che lo ha accompagnato per gran parte della sua vita. All'interno anche un disco in vinile 78 giri contenente la riproduzione di brani pubblicati nel 1913 in occasione del primo centenario della nascita del Maestro, bozzetti e foto dell'epoca.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook