Teardrop
10 Dicembre Dic 2011 1019 10 dicembre 2011

Le inchieste di Nuzzi sono meglio dei talk intoccabili

L’auditel non funziona. Secondo Sky lo strumento per determinare gli ascolti di questo o quel programma andrebbe ripensato. La proposta della pay tv non prevede l’analisi del traffico web che in molti casi incide sul successo di questo o quel show. Crozza fa ascolti in tv e su internet dove le sue perfomance sono tra le più viste. Corriere.it, ormai, il martedì e il venerdì (in coincidenza con Ballarò e Italialand) dedica una parte dell’hp al comico genovese.

Se l’auditel tenesse conto del seguito web dei programmi televisivi probabilmente la stagione d’oro dei talk show politici sarebbe di bronzo. Ballarò macina ascolti ma non riesce a generare contenuti. Le discussioni proposte da Floris nascono, crescono e muoiono in due ore. Lo stesso non si può dire degli Intoccabili di Nuzzi che con Mentana e Crozza si spartisce i super ascolti de la7. Il programma inchiesta ha generato una vera e propria discussione crossmediale. Della compravendita dei parlamentari se ne sono occupati tutti. Lo stesso interesse non l’ha generato Rapporto Carelli, il nuovo talk show di SkyTg24 che prova ad essere un’alternativa a Otto e Mezzo. I commenti passano. Le inchieste restano.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook