Dischaunt
24 Dicembre Dic 2011 1405 24 dicembre 2011

Kim Jong-Il, il dittatore diventa dj (post-mortem)

"Un ottimo modo per perdere tempo", l'ha definito l'Huffington Post. E, in effetti, non vediamo questa grande utilità in Kim Jong-Il dropping the bass, il tumblr che da tre giorni a questa parte sta collezionando un grande successo di pubblico a partire dal tam tam sui social network. L'idea, però, è tanto macabra quanto irresistibile: fotomontaggi mostrano l'ex leader nordcoreano, deceduto una settimana fa, all'opera dietro a piatti e mixer, intento a far ballare i ragazzi di mezzo mondo. Il dittatore si esibisce sia in solitaria che fianco a fianco con i dj più famosi del mondo. Alcuni esempi:

Kim con David Guetta

Kim con Sebastian

Kim con Busy P e Tvyks

Kim con i Crookers

Kim si esibisce in solitaria

Kim con Duracell Rabbit

Kim con Moda's Jaymo & Andy George @ Ibiza Rocks

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook