Vocedelsud
8 Gennaio Gen 2012 1215 08 gennaio 2012

“Per governare la sanità servono le palle, quindi Vendola non va bene”: parola di assessore di Lecce

«In natura esistono solo due tipi di generi umani: l'uomo e la donna. Il resto è "turbe della psiche"». Così si esprime Giuseppe Ripa, assessore alla mobilità del comune di Lecce. Per carità, l'assessore non fa mancare tutto il suo rispetto per il diverso, dall'alto di una religione il cui nome non ci è dato sapere: «Il mio credo religioso mi ha insegnato la tolleranza».
Dove il moralizzatore voglia andare a parare è presto svelato: «La scelta di Vendola è sì da rispettare ma non è la normalità». Figurarsi poi se un anormale come Vendola possa occuparsi di temi come la sanità. Non sia mai: «La sanità è un problema serio e grave che va governato da chi ha le palle».
Storia di un assessore al traffico che, per deformazione professionale, un giorno si trovò davanti a un bivio: meglio tacere e dare l’impressione di essere stupidi, o parlare e togliere ogni dubbio?


 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook