Un pugno di mosche
24 Febbraio Feb 2012 1205 24 febbraio 2012

Indignados (Palazzo Chigi)

"Un mondo affamato è un mondo ingiusto e anche instabile, per questo motivo bisogna fare in modo che la sicurezza alimentare diventi davvero una priorità politica in tutti i Paesi" (Mario Monti, Presidente del Consiglio della Repubblica italiana, al 35° Congresso del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo, IFAD).

Magari fosse! 1,4 miliardi di esseri umani rimangono a disposizione, in attesa del fatidico 'mezzo pollo' che dalle loro parti ancora non s'è visto.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook