Un pugno di mosche
29 Febbraio Feb 2012 2305 29 febbraio 2012

Sahel

La malnutrizione di un solo bambino sarebbe intollerabile. Beh, certo, se si tratta di un bambino, proprio non si puo' ammettere. Bisogna fare qualcosa.

Ma non e' uno, sono un milione i bimbi ora colpiti da malnutrizione acuta grave, oggi, nella regione del Sahel. Davvero? Ma dove, e perché? La terza siccità negli ultimi sette anni costringe alla fame 12 milioni di persone in Burkina Faso, Ciad, Mali, Mauritania, Niger e nelle regioni settentrionali di Camerun, Nigeria, Senegal.

Baaba Maal, Sahel food crisis from A la vuelta de la esquina on Vimeo.

E noi, che possiamo fare? Anzitutto parlarne, condividere questa notizia che raccoglie scarsa attenzione da parte dei media. E poi? E poi agire, promuovere la raccolta di fondi a ogni livello di aggregazione sociale. Conoscenti e amici, circoli e parrocchie, blog e siti web. Possiamo chiedere alla nostra societa' e ai nostri rappresentanti politici di voler agire per la sopravvivenza dei nostri fratelli a Sud del Mediterraneo.

Perche'? Solidarietà, carità cristiana, prevenzione delle cause di grandi flussi migratori, stabilita' politica e sociale in aree vicine e vulnerabili, ognuno trovi la sua ragione. Una ragione comunque c'e', anzi più d'una. Bisogna darsi da fare, prima che una carestia si trasformi in tragedia umanitaria. Perche' se anche non e' possibile impedire l'evento naturale, e' comunque possibile mitigarne gli effetti catastrofici.

Per saperne di più,

http://www.ilfattoalimentare.it/sahel-carestia-siccità-ong.html

http://www.oxfamitalia.org/dal-mondo/la-nostra-risposta-alla-crisi-alimentare-nel-sahel

http://documents.wfp.org/stellent/groups/public/documents/communications/wfp244902.pdf

http://www.guardian.co.uk/global-development/2012/feb/15/wfp-action-prevent-sahel-famine?CMP=twt_fd

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook