Multitalians
8 Marzo Mar 2012 1420 08 marzo 2012

Una moschea a Monaco

È il titolo del nuovo libro di Ian Johnson, editorialista del Wall Street Journal. Pubblicato dalla Cooper lo scorso febbraio, è un’attenta ricostruzione, storica e on the road, di come l’Occidente si sia servito dell’Islam per far fuori l’Urss. Un esperimento messo in piedi già in Afghanistan. Ricordate la Guerra di Charlie Wilson? Anche nel cuore della nostra vecchia Europa, si è fatta la stessa cosa. La Cia ha lubrificato Fratelli musulmani, mujaheddin e quant’altro le potesse tornare utile per erodere il Cremlino dall’interno. Una volta vinta la Guerra fredda, ci si è dimenticati degli amici. Troppo facile: le alleanze non si buttano all’aria. Johnson ricostruisce questo passato, fatto di errori strategici che ancora oggi paghiamo. Per saperne di più Leggi: 1, 2. O ancora meglio vai in libreria!

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook