Gesellschaft
26 Marzo Mar 2012 1112 26 marzo 2012

La famiglia di Cosentino chiede risarcimento agli autori de “Il Casalese”

I familiari di Nicola Cosentino hanno chiesto il sequestro del libro Il Casalese e 1,2 milioni di danni. Tra gli autori c'è uno dei blogger - nonché giornalista - proprio de Linkiesta: Ciro Pellegrino.

Quando si punta il dito contro un libro, per giunta puntuale e scritto bene come Il Casalese, si rischia di varcare un confine delimitato da una linea sottilie, sottilissima, ovvero quella tra libera circolazione delle informazioni e il tentativo di fermare le stesse. Un punto sul quale si conclude il discorso sulla democrazia e si può tranquillamente parlare di intolleranza, e in questo caso anche di violenza culturale.
Agli autori del testo e alla casa Editrice (EdizioniCentoAutori) va la mia più totale solidarietà.

E' proprio il caso di dirlo: Io sto con Il Casalese...e scendo a comprare la mia seconda copia.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook